Un derby ne carne ne pesce. Primo tempo giocato abbastanza bene dal Tesino che non approfitta degli enormi spazi lasciati dalla difesa giallo verde. Dell’Agnolo e Minati giocano a chi ne sbaglia di più e in occasioni clamorose con porta spalancata decidono di passare palla sbagliano l’ultimo passaggio. Ci pensa Moranduzzo a portare in vantaggio il Tesino con un tiro dal limite che viene deviato e si infila sotto la traversa.

Primo tempo che finisce comunque con il Tesino in vantaggio ma che poteva finire 5 a 0 come minimo. Il Tesino rimane negli spogliatoi nel secondo tempo e come nel sentore a forza di sbagliare subisce il goal del pareggio.

Il Valsugana trova il pareggio con Trentin e sbaglia un rigore con Micheli (abile Muraro da intercettare). Il Tesino prova ancora con Fattore e Minati ma la giornata è storta e alla fine la posta viene divisa a metà.

Un punto ciascuno .

Forza Tesino!