In Tesino la sagra dei goal divorati…

Non bastano 2 mani per contare le occasioni sprecate dai ragazzi del Tesino che in ben 12 occasioni davanti al portiere avversario non riescono ad insaccare. Cuccaro e Minati nel primo tempo calciano fuori, potrebbe essere un comodo 3 a 0 e invece si va negli spogliatoi sullo zero a zero.

Non cambia musica nel secondo tempo. E’ sempre il Tesino a fare la partita e a sbagliare l’impossibile finchè Minati non viene steso in area e su calcio di rigore porta in vantaggio al 73esimo il Tesino. Zampiero e Minati hanno la possibilità di chiudere il match ma un super portiere dell’Oltrefersina e la poca lucidità sotto porta lasciano il risultato invariato. Da segnalare una doppia occasione all’ 85esimo minuto per l’Oltrefersina dove Faresin e Sordo alzano il muro.

L’arbitro indica il recupero di 5 minuti e al 93esimo Fattore E. solo davanti al portiere con Carraro e Minati decide di piazzarla e ancora una volta il portiere Perginese si supera e respinge.

La legge del calcio è severa e punisce il Tesino che allo scadere dei 5 minuti sbaglia il rinvio di un pallone e mette la palla in angolo. Tutti dentro i giocatori dell’Oltrefersina, la palla viene calciata sul portiere che per evitare una presa rischiosa esce di pugno ma la palla non prende la direzione desiderata e si insacca sotto la traversa.

Palla in mezzo, fischio dell’arbitro e fine della partita.

Ennesima partita dei nostri ragazzi che buttano nel cestino 3 punti. Peccato per il finale ma il Tesino deve recriminare con se stesso e per le 12 occasioni mancate. A breve ci saranno anche i video…

Sostituzioni: Fattore E. per Cuccaro, Oleg per Menguzzo S., Menato per Fattore O.

Migliori in campo: Balduzzo, Sordo M, Carraro

Domenica ore 16 a Castello Tesino contro la Bolghera senza gli squalificati, Fattore O,Minati,Menato

FORZA TESINO!