Vittoria per 2 reti a 1 dei nostri ragazzi contro la Bolghera che lotta per l’accesso ai play off con la miglior difesa del campionato.

Tesino orfano di Minati,Menato e Fattore O., che si presenta in campo con:

  • Muraro,Balduzzo,Menguzzo,Oleg,Guzzo,Gecele,Fattore,Carraro,Zampiero,Moranduzzo,Dell’Angolo.

Pronti e via e il Tesino con il bomber Dell’Agnolo sfiora il vantaggio. Reazione della Bolghera che a sua volta sbaglia un pallonetto con il numero 10 a tu per tu con Muraro. Primo tempo dove lo spettacolo e il bel gioco lasciano a desiderare. Lanci lunghi da entrambe le parti.

Esce Fattore ed Entra Sordo M. per il Tesino.

Secondo tempo che inizia con il piede giusto per il Tesino che dopo 5 minuti va in vantaggio con Oleg che di testa su cross dalla tre quarti insacca nell’angolino (bomber Africa la tocca con la lingua, deviazione impercettibile e dolore immenso lamentato a fine partita).

Il Tesino ha le occasioni per andare sul doppio vantaggio ma non le sfrutta ed è la Bolghera a trovare il pareggio per rigore su fallo di mano di Stefano Menguzzo subentrato al posto di Guzzo.

1 a 1 e palla al centro.

Il Tesino rimane in 10 per espulsione di Moranduzzo che cercando palla in profondità viene ostruito due volte e strattona per la maglia del difensore fino ad atterrarlo…provvedimento eccessivo del direttore di gara a nostro avviso.

Abdul n.18 colpisce con un destro allo stomaco Menguzzo A. che chiedeva scusa per il contrasto precedente. L’arbitro fa finta di non vedere, mister Zaccaron chiede spiegazioni in modo animato e viene allontanato dal campo.

La Bolghera vuole i 3 punti e alza il baricentro portando avanti il numero 6 Dondi, il Tesino sostituisce Zampiero e inserisce Vesco.

E’ proprio Vesco che al 75esimo prende palla sulla tre quarti e la mette sui piedi di Dell’Agnolo bravo nello stop a seguire, si presenta davanti a Povoli e insacca nell’angolino.

Il Tesino difende con tutto l’organico e dopo 6 minuti di recupero festeggia la vittoria.

Milgiori in campo: Dell’Agnolo, Gecele.

P.S. Complimenti alla Bolghera per il terzo tempo al bar in compagnia dei nostri ragazzi…IN..